KIZOMBA


La Kizomba ha la sua origine in Angola, si è evoluta da un ritmo tradizionale e nasce dalla fusione del Semba e dello Zouk negli anni 1983-1984, diffusa principalmente dall'artista Paìm Eduardo e la sua band SOS; inizialmente fu denominata Semba-Zouk ma siccome era odiata dai "Kotas" (i sostenitori della Semba) prese poi il nome di Kizomba; composta da un mix di ritmi e sonorità accompagnati da uno stile giovane e moderno, la parola Kizomba nel dialetto Kimbundu significa festa, rispetto al Semba è più marcata e più sensuale nella sua esecuzione, coordinata in due e tre tempi, il suo ritmo è stato adattato al movimento dei ballerini, un ritmo più lento con passi più corti

e con ondulazioni del bacino.

ll Cavalinho , il corridinho, i passi laterali e la salda, molto utilizzati e consentono cosi una fusione di stili, di passadas diversi per ogni uomo e la sua partner.

Da non dimenticare i Kassav gruppo storico leader dello Zouk delle antille francesi fondata nel 1978 dall'unione dei fratelli Georges e Pierre-Edouard Decimus e Jacob Desvarieux che ha unito

lo stile dello Zouk delle antille francesi con ritmi Haitiani come il Kompas. L'analogia fra la parola Zouk e Kizomba sta nella traduzione, entrambe posrtano lo stesso significato di festa. Qualche anno dopo l Livìty, una band dell'arcipelago di Capo Verde hanno iniziato ad avere il loro maggior successo nel 1990 portando la Kizomba a Capo Verde ed interpretando noti brani musicali come "Felicidade" e "Rosinha"; ha influenzato lo stile musicale odierno avendo un enorme successo anche nell'ambito delle feste angolane. I Livity inizialmente hanno chiamato lo stile “Kola Zouk" ed in seguito lo hanno modificato con quello di "Kizomba ".

 

 

Insegnante: Andrea Vicca